In seguito, durante gli anni settanta, grazie anche all’enorme sviluppo nel campo delle costruzioni edili, procedeva alla fusione con un’altra cooperativa locale composta da muratori e manovali, integrando ulteriormente propria l’attività di rivendita di materiali per la casa, di pavimentazioni in ceramica, di rubinetterie e arredo bagni, di lavorazione e realizzazione di caminetti, con opere di costruzione edile.La vasta gamma prodotti può essere visitata presso la sala mostra allestita all’interno della sede sociale ubicata a pochi metri dalla super strada Trignina, svincolo per SanSan Giovanni Lipioni, tutti i giorni dal lunedì al sabato.

Tuttora, l’attività della Cooperativa (nata non a caso in tale forma associativa), si basa sulla lavorazione delle pietre naturali, affiancando alle tradizionali tecniche artigianali quelle più moderne, avendo di recente dotato la propria marmeria con un innovativo macchinario a controllo numerico, unico nel suo genere per la realtà locale. Vi trovano attualmente impiego, circa 20 unità lavorative, distribuiti tra la sede sociale e i cantieri edili

<<