Costituita nel 1997 per iniziativa esclusiva di un gruppo di giovani locali, dopo anni di stasi agonistica, la Sangiovannese rappresenta per la comunità di San Giovanni Lipioni molto di più di una semplice associazione sportiva calcistica. Il primo periodo di attività si contraddistinse per un coinvolgente entusiasmo che contagiò tutti e che provocò da subito una immediata promozione alla categoria superiore. La squadra si componeva unicamente, tranne qualche elemento, da ragazzi del posto, che al tempo stesso erano anche dirigenti della società, un presupposto fondamentale e irrinunciabile che rendeva e rende la Sangiovannese una piccola grande realtà, volta valorizzare e coinvolgere chiunque ne voglia far parte. Le varie compagini allestite nel corso dei campionati, nonostante le difficoltà incontrate, spesso di natura economica, hanno avuto un unico comune denominatore: lo spirito di attaccamento ai colori sociali, il bianco e rosso, che hanno fatto di grinta, impegno e sacrificio le migliori doti. Qualità che hanno dimostrato avere anche quei “ragazzi di fuori” che nei vari campionati si sono avvicendati nella rosa della squadra e che conservano l’ottimo ricordo di un ambiente familiare. Anche grazie a loro, non si può non ricordare la stagione 2003 – 2004, che con una giuda tecnica di tutto riguardo produsse al termine del campionato il record di punti conquistati e un sesto posto finale ad un passo dai play off promozione. Ma anche in stagioni meno felici, come quella 2005 – 2006 conclusasi con i play out salvezza, la Sangiovannese ha sempre conservato quella dignità che la rende ancor oggi una grande Società. Dopo oltre dieci anni sotto la guida del Presidente Rossi Mario, al termine del Campionato 2010/2011, l’Associazione Sportiva SANGIOVANNESE si č sciolta e non ha preso pių parte al Campionato Regionale Dilettanti.